Imola

Paltrinieri, a Tokyo potrei fare 3 gare

Gregorio Paltrinieri raddoppia, anzi triplica e a Tokyo 2020, il carpigiano classe '94 potrebbe cimentarsi in ben tre gare: i suoi amati 1500, gli 800 e il fondo in acque libere. Lo conferma l'azzurro ospite della Gazzetta a Trento, dove oggi si conclude il Festival dello Sport, organizzato dalla dalla 'rosea' insieme al Trentino. "Ai Giochi di Tokyo hanno aggiunto anche gli 800 mt che non erano disciplina olimpica - spiega la medaglia d'oro di Rio - e poi sto sperimentando l'acqua libera, che potrebbe essere una ulteriore gara. Non so, devo vedere: a Rio ero concentrato solo su una gara e a volte questa è un'arma a doppio taglio perchè hai solo quella chance. A Tokyo invece potrei ritrovarmi con tre gare e potrei fare tutto".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie