Ritrovata tela '600 rubata 88 anni fa

Era stato rubato nel 1930 dalla Pinacoteca Nazionale di Bologna: 88 anni dopo il furto è stato ritrovato il dipinto 'Madonna Orante' di Elisabetta Sirani, pittrice del Seicento bolognese. I Carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale, analizzando una fotografia dell'opera che ritraeva l'olio su tela come era stato catalogato anni prima, hanno confermato la scoperta. Ai militari dell'Arma, alla fine dello scorso anno, si erano rivolti i responsabili del polo museale che avevano riconosciuto in un dipinto in vendita presso una casa d'asta in Liguria, rinominato della 'scuola di Guido Reni' e regolarmente acquistato da un ignaro collezionista romagnolo, una somiglianza con l'opera di cui venne denunciata la scomparsa al Procuratore del Re di Bologna nel 1931. "La fotografia scoperta negli archivi museali è stata fondamentale", ha spiegato Giuseppe De Gori, comandante Nucleo Carabinieri Tpc. L'autorità giudiziaria di Genova ne ha disposto il dissequestro e la restituzione alla Pinacoteca nazionale.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Corriere Romagna
  2. Il Resto del Carlino
  3. SabatoSera
  4. SabatoSera
  5. SabatoSera

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Imola

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...